Cosa
  • Cimiteri
  • Kasherut e servizi
  • Musei e Memoriali
  • Quartieri Ebraici
  • Sinagoghe
Dove

Insieme a Santa Maria in Scolanova, la chiesa di Sant’Anna (già Scola Grande) è l’unico dei quattro edifici sinagogali esistiti a Trani che tuttora si conserva. Trasformato, come gli altri, in chiesa intorno al 1380, fu dapprima dedicato ai Santi Quirico e Giovita e successivamente a Sant’Anna. Un’iscrizione ricorda la costruzione dell’originaria sinagoga, avvenuta nel 1246-7: «Nell’anno cinquemila e sette dalla creazione fu edificato questo santuario per mano di un gruppo amico della congregazione, con una cupola alta e decorata e una finestra che s’apre alla luce e porte nuove per la chiusura, il pavimento al di sopra ordinato e sedili per starvi gli appa­ratori del canto. Perché sia la sua pietà ricordata dinanzi a Colui che abita negli splendidi cieli». La chiesa, a pianta quadrata, conserva la struttura muraria esterna originale ed è tuttora sovrastata da una gran­de cupola, intradossata entro un largo tiburio ottagonale.

L’edificio è oggi Sezione d’Arte Ebraica del Museo Diocesano di Trani, ed espone reperti, testimonianze e documenti sulla storia ebraica cittadina.

 


 

Via la Giudea, 24

Per visite
Acquisto biglietto presso il Polo Museale di Trani
Piazza duomo, 5
Info e prenotazioni (obbligatoria per gruppi):
Tel. +39 0883 582470
E mail info@fondazioneseca.it

Orari di apertura
dal martedì al venerdì: ore 9,30-12,30
sabato e domenica: ore 9,30-12,30 / 17,00-19,00
Chiuso il lunedì

Your request has been submitted successfully.