Cosa
  • Cimiteri
  • Kasherut e servizi
  • Musei e Memoriali
  • Quartieri Ebraici
  • Sinagoghe
Dove

Trieste

LA “PORTA DI SION”

Nel 1719 gli Asburgo avevano dichiarato la città porto franco e molti ebrei vennero a commerciarvi. Nel 1781 i sovrani austriaci avevano emesso la “Patente di tolleranza”che concedeva loro le prime libertà. Il ghetto era stato stabilito nel 1693 e abolito nel 1785. L’attuale sinagoga fu aperta nel 1912. Gli ebrei giocarono un ruolo chiave per l’emigrazione clandestina in Palestina tanto da venir chiamata la “Porta di Sion”.

visit-jewish-italy-tour-marker

SCOPRI IL PATRIMONIO EBRAICO A TRIESTE