Cosa
  • Cimiteri
  • Kasherut e servizi
  • Musei e Memoriali
  • Quartieri Ebraici
  • Sinagoghe
Dove

Appartato in una recinzione che lo divide dal cimitero comunale, conserva la memoria delle ultime generazioni che costituirono la comunità ebraica senigalliese. Una fitta vegetazione spontanea avvolge una moltitudine di lapidi e monumenti ormai corrosi dal tempo: più semplici quelli recenti, più elaborati e imponenti quelli tardo ottocenteschi, ricchi di riferimenti alla simbologia cimiteriale non ebraica. La prima inumazione risale al 1878, pochi anni dopo l’inaugurazione dell’adiacente cimitero comunale, cui la città aveva destinato i terreni dell’ex convento delle Grazie.

Il vecchio cimitero ebraico – il cimitero del Portone, in uso fin dal 1512 – rimase attivo ancora alcuni anni. Quando si avviarono i lavori di edificazione dell’area, alcuni cippi risalenti ai secoli XVII-XIX furono messi in salvo e, dal 1977, sono stati ricollocati lungo il viale di accesso al nuovo cimitero di via delle Grazie.

 


 

Via delle Grazie, 2

Per visite
Comunità ebraica di Ancona
via M. Fanti 2 bis
Tel. +39 071202638
E mail comeban@gmail.com

Non accessibile per visitatori a mobilità ridotta

Your request has been submitted successfully.